Informazioni utili

Assicurazione medica e di viaggio

Non è necessario avere un'assicurazione di viaggio e sanitaria per visitare il Regno Unito per imparare l'inglese, ma lo è una buona idea.

  • Se tu sei da un paese dell'UE dovresti portare il tuo Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) o Tessera sanitaria globale (GHIC) con te. Questo ti darà accesso alla maggior parte dei servizi NHS per "gratis".

Tieni presente che queste carte non coprono tutti i possibili costi NHS. Dovresti ancora ottenere un'assicurazione sanitaria e di viaggio privata per la tua visita nel Regno Unito poiché alcune cose come le prescrizioni per i farmaci e le visite dal dentista non sono gratuite.

  • Visitatori di Norvegia possono utilizzare il proprio passaporto per ricevere le cure mediche necessarie. Visitatori nel Regno Unito da IslandaLiechtensteinSvizzera dovrà pagare per l'accesso al NHS dopo il 31 dicembre 2020. Qualsiasi trattamento di cui hai bisogno che non sia necessario verrà addebitato al 150% del normale prezzo del NHS, quindi è importante ottenere un'assicurazione sanitaria e di viaggio privata.

Per informazioni più dettagliate, controllare questo sito web qui.

  • Se sei un visitatore nel Regno Unito da al di fuori dello Spazio economico europeo (SEE), lo sarai addebitato il 150% il normale addebito del SSN per qualsiasi trattamento non necessario. Questo è vero anche se in passato eri residente nel Regno Unito. Per questo è importante avere viaggio privato e assicurazione sanitaria quando visiti il ​​Regno Unito.

Se non paghi i costi dei servizi NHS che usi, questo può influenzare le tue future domande di visto.

Per tutti i dettagli, leggi di più qui.

Il SSN è il Mutua nel Regno Unito.

Ci sono alcuni servizi sul NHS che lo sono sempre gratis. Se visiti il ​​Regno Unito non dovrai pagare per:

  • Incidente ed emergenza servizi (questo non include il trattamento di emergenza se sei ricoverato in ospedale)
  • Pianificazione famigliare servizi (questo non include l'interruzione della gravidanza o il trattamento dell'infertilità)
  • Trattamento per la maggior parte malattie infettive
  • Trattamento per a condizione fisica o mentale causati da torture, mutilazioni genitali femminili e violenza fisica/sessuale

Assicurazione medica e di viaggio completa

Se vuoi essere 100% coperto, possiamo offrirti un pacchetto di assicurazione medica e di viaggio pensato per offrirti la massima tranquillità. Questa copertura completa è disponibile per un minimo di £ 2 al giorno. 

La sezione Assicurazione Multirischio più Annullamento include il beneficio di cancellazione prima dell'arrivo fino a £ 7.500 per problemi di salute o rifiuto del visto, tra gli altri.

Se hai domande o desideri ulteriori informazioni su questa opzione assicurativa, non esitare a contattarci. Siamo qui per assisterti.

Aggiornamenti COVID

Ultimo aggiornamento 17 ottobre 2022

Il governo del Regno Unito ha rimosso le rimanenti restrizioni nazionali, il che significa che non è più obbligatorio indossare una maschera facciale e non è più necessario mettersi in quarantena se si risulta positivi al Covid. Ci sono ancora passi da fare per ridurre il rischio di contrarre e diffondere il COVID-19:

  • Vaccinati
  • Fai entrare aria fresca se ti incontri in casa o all'aperto
  • Prendi in considerazione l'idea di indossare una protezione per il viso in spazi chiusi e affollati
  • Lavati o igienizza spesso le mani

 

Se un bambino o un giovane risulta positivo al test COVID-19, dovrebbe cercare di rimanere a casa ed evitare il contatto con altre persone per 3 giorni dopo il giorno in cui ha effettuato il test, se possibile. Dopo 3 giorni, se si sentono bene e non hanno la febbre alta, il rischio di trasmettere l'infezione ad altri è molto più basso. Questo perché i bambini e i giovani tendono a essere contagiosi per altre persone per meno tempo rispetto agli adulti. 

I bambini e i giovani che di solito vanno a scuola, all'università o all'asilo e che vivono con qualcuno che ha un risultato positivo al test COVID-19 dovrebbero continuare a frequentare normalmente.

In caso di blocco locale o necessità di autoisolamento, gli studenti possono trasferire le loro lezioni dalla scuola a quelle online o recuperare le ore di insegnamento perse in un secondo momento.